Relazione morale del presidente sull’attività 2016 e programmatica 2017

RELAZIONE MORALE DEL PRESIDENTE ESERCIZIO sull’attività 2016 e programmatica 2017

Cari soci,
a nome del Consiglio Direttivo vi ringrazio per la Vostra  presenza e, come disposto dal nostro REGOLAMENTO  SEZIONALE abbiamo indetto l’annuale assemblea dei soci per esaminare l’attività svolta nell’anno 2016 e presentare il programma per  il 2017.

Prima di entrare nel merito dei vari argomenti, ritengo doveroso da parte nostra ricordare i nostri soci;  che purtroppo non sono più con noi, il nostro pensiero va al ricordo di Renato Della Bianca  Aquila d’oro del CAI e membro del Soccorso Alpino.
Alla sua famiglia vada il nostro ricordo e le condoglianze più sentite, non lo dimenticheremo,  pertanto; Per lui e per tutti coloro che ci hanno lasciato Vi chiedo un minuto di raccoglimento …………………….

Il primo dei compiti che dobbiamo svolgere è l’approvazione delle quote sociali per l’anno in corso,  Come stabilito dalla Sede Centrale del CAI.
Soci Ordinari    € 45,00
Soci famigliari  € 22.00
Soci Giovani     € 16.00

Voglio ricordare anche la Serata svolta presso la Comunità Montana Valle Ossola “per l’assegnazione dei “Cunei d’oro” e la mostra “La traccia Bianca presso la sala del palazzo Mellerio.
Nel mese di Dicembre nel piazzale antistante la Sede Sociale  abbiamo organizzato la Festa degli auguri, grazie alla collaborazione del Comitato Carnevaleabbiamo offerto ai partecipanti Polenta con salsiccia, salamini, un grazie alle signore vigezzine per la preparazione dei STINCHEI, e grazie anche al gruppo “Arsciol di Vagna” per il Vin Brulè e dolci.
La serata è stata allietata dai canti del Coro SEO  e dal Coro femminile “Gaudium” .-

GITE ESCURSIONISTICHE E ALPINISTICHE
Possiamo dire che l’annata 2016 sia andata positivamente, grazie anche alla clemenza del tempo ci ha permesso di realizzare quasi tutte le uscite in programma.
Si è iniziato con le ciaspolate, una al Vannino  e l’altra al Monscera.
Come da tradizione il 15 Maggio ci siamo recati al Vallaro per la festa di apertura del Bivacco Emilio Marigonda, una cinquantina i partecipanti ed è stata preparata un’ottima pastasciutta,vino dolci e caffè per tutti.
Si sono iniziate le Gite Sezionali  con la salita alla Stra Vegia da Piedimulera a Pontegrande  i 20 partecipanti hanno fatto visita alla Torre Ferrerio.
Il 29 Maggio  si è svolta la Giornata dei Sentieri con la Consulta di Vagna .
L’Escursione al Limidario è sata effettuata solo fino al Rifugio Ca’ D’Legn, in quanto la situazione meteorologica non permetteva la salita alla cima.
La Gita al Pizzo Castello è stata abbastanza impegnativa,  30 i partecipanti  così come quella del Pedum cima mitica della Valgrande.
Le due Alpinistiche al  Rebbio  e al Monviso si sono svolte con successo, grande la soddisfazione dei partecipanti.
Passerei ora ad illustrare le varie attività svolte:
Consiglio Direttivo Sezionale
Si è riunito mensilmente ed in via straordinaria, per vagliare e discutere i problemi  e le varie attività delle commissioni,  come risulta dal libro dei verbali delle assemblee.
I nostri delegati hanno partecipato regolarmente alle assemblee generali, a quelle del Convegno del CAI PIEMONTE e  a quelle delle Sezioni Est  Monte Rosa e presso enti ed associazioni.

SEDE SOCIALE e Attività Culturali
Nell’ambito della reciproca collaborazione la nostra Sede ha ospitato incontri con la FISI Provinciale e con Intercultura.
Molto bella la salita al Cingino per una variante poco conosciuta, in un ambiente  selvaggio e caratteristico.
La due giorni alla punta D’Arbola e al Clogstafel ha visto la partecipazione di 20 persone.
Il “CLOU” delle uscite è stato raggiunto il 28 Agosto con la salita al Cistella e la festa al Rifugio Leoni, per ricordare la posa della Croce ad opera di 4 Baldi allora “giovani” del S.E.O. CAI: PINO BONZANI
CARMELO  POLACCHI, MAURO COLETTO e LINO BRONDOLIN (che è già……. andato avanti , purtroppo). La partecipazione è stata oceanica c’erano almeno 300 persone  disseminate sulle rocce circostanti il Rifugio, presso il quale il gruppo alpini di Crodo e degli amici di Viceno, coadiuati da volontari Sezionali hanno preparato il pranzo per tutti.
Il 4 Settembre  è stata effettuata la gita ai laghi di Muino, e a seguire il 10/11 Settembre la traversata della Val Grande per la bocchetta dell’Usciolo.
La penultima Escursione al Cicerwald  in Valle Anzasca, attraverso ad un sentiero impervio e spesso roccioso, ma sempre in vista della splendida parete del Monte Rosa.
Il programma escursionistico si è concluso con la mancata salita alla Cima D’Azoglio limitata ai laghetti di Campo. Tuttavia la sosta al bivacco Marigonda per riscaldarsi  e pranzare in compagnia ha ritemprato i partecipanti.
A nome della Sezione e del consiglio direttivo voglio ringraziare la nostra Guida Alpina Carlo Tabarini, Franco Casetti, Gianpaolo Bortot che ci fa conoscere ad ogni stagione nuovi percorsi in Anzasca, Claudio Lunardi e Dario Turco soci esperti e sempre presenti, Elena Ameno Accompagnatore Sezionale e Claudia Mottini infaticabile organizzatrice.

RIFUGIO EUGENIO MARGAROLI
E’ stato posizionato il nuovo impianto fotovoltaico e quindi si è chiusa la vertenza con la ditta Azzurra che ha provveduto direttamente e tramite assicurazione rifondere tutte le spese.
Precedentemente si è provveduto alla manutenzione del tetto con guaina,al fine di eliminare l’umidità all’interno.
Si è acquistato un potabilizzatore per l’acqua ed un nuovo frigorifero per la cucina.
Si e’ provveduto ha sostituire tutta la struttura in legno,per la chiusura della veranda nel periodo invernale.
Abbiamo ottenuto tutte le autorizzazioni per costruire il nuovo bivacco invernale che sarà staccato dall’edificio del  rifugio ed a questo proposito abbiamo fatto edificare i basamenti in cemento ed in pietra, che saranno la base del nuovo bivacco. Che sarà dedicato all’alta figura di ITALO VALMAGGIA.

PUNTO DI APPOGGIO EMILIO MARIGONDA
Abbiamo richiesto ed ottenuto i permessi per poter sistemare l’edificio diroccato accanto al rifugio che adibiremo a deposito al fine di poter rendere fruibile il bivacco invernale, i lavori saranno eseguiti nei  mesi di maggio e giugno.
Sia per il rifugio Margaroli che per il punto di appoggio Marigonda abbiamo ottenuto dalla Sede Centrale del CAI un contributo a fondo perso, pari al 60% della  spesa.

BIVACCO  ETTORE CONTI
E’ stata ultimata la coibentazione  e la sistemazione dell’interno, necessità solo di una verniciatura  esterna e la posa di un pannello fotovoltaico, lavori che il Soccorso Alpino effettuerà nel mese di Luglio.

RIFUGIO  EUGENIO SELLA
Continuiamo a  dichiararlo inagibile , siamo in attesa che il CAI Macugnaga  ci comunichi la decisione di acquistarlo.

RIFUGIO  GIOVANNI LEONI
Non appena avremo concluso tutti i lavori che vi ho descritto, sarà nostra cura provvedere ad un intervento risanatorio confidando in un nuovo contributo.

Passerei ora adf illustrarvi il programma dell’attività 2017
PREVISIONI PER L’ESERCIZIO 2017

LA COMMISSIONE ESCURSIONISMO ALPINISMO E SCI-ALPINISMO
La nostra commissione ha predisposto il programma con gite e salite alpinistiche di particolare interesse che potrete visionare sul Depliant predisposto L’attività ha già avuto inizio con le ciaspolate  in collaborazione con il CAI di Varzo e di Vigezzo e le Guide Alpine.
Organizzeremo dei corsi di Sci-Alpinismo e cascate di ghiaccio. Le escursioni sono iniziate il 12 marzo inizio con la Balma d’la Vegia.-il 2 Aprile salita all’Allalinhorn 4027m ed il 16 Aprile alla Piramide Vincent 4215m  il primo maggio tutti al Vallaro per l’apertura del bivacco Marigonda con pastasciutta per tutti.
Il 7 Maggio il monte Morissolo 1313m il 21 maggio lo dedicheremo alla pulizia dei sentieri.
Nel mese di giugno il 4 la ferrata di Picasass  al monte Camoscio, l’undici il giro ad anello di Rosareccio ed il 18 il  Pizzo Ragno.
A luglio inizieremo con il Fornalino il giono 2, il 9 le sorgenti del Cannobino  il 16 il Blinnenhorn ed il 30 Valle Agarina  Punta Forno e lago Gelato
Il 5 e 6 Agosto la Capanna Margherita, il 18-19-20  il Tour dell’ìAndolla, il 27 Passo delCroso-Lago d’Avino, il 3 Settembre La Punta Valrossa  il 10 il colle dell’Egua 16/17 settembre Traversata della Val Pogallo da Cicogna a Finero, il 24 Il Circuito degli alpeggi Walser e per finire il 1 ottobre la Costa di Agrello.

ALPINISMO GIOVANILE
In collaborazione con le scuole Superiori Medie e materne cittadine verranno organizzate escursioni nel nostro territorio.
Già in programma dal 26 al 30 Giugno  il soggiorno di A.G. presso il Rifugio Crosta  dove i giovani potranno cimentarsi  nell’arrampicata e nell’escursionismo

COMMISSIONE RIFUGI
RIFUGIO MARGAROLI
La commissione sarà impegnata per la posa del nuovo Bivacco che verrà inaugurato nel corso dell’anno.

RIFUGIO GIOVANNI LEONI
Se avremo la possibilità di un contributo dalla Sede Centrale del CAI daremo il via ad un suo ammodernamento.

RIFUGIO MARIGONDA
Verrà recuperato il locale adiacente da destinare a deposito, e verrà ultimato il Bivacco invernale che inaugureremo entro il 2017.
i soci potranno dare una mano per la rimozione del materiale di risulta.

BIVACCO SCATTA MINOIA
Sarà  terminato nel mese di luglio

RIFUGIO SELLA
Come già annunciato siamo in attesa di una risposta dal CAI Macugnaga per l’eventuale acquisto.

Per ultimo come Vi abbiamo già anticipato,  la sezione richiede a tutti i soci
l’ indirizzo e-mail, al fine di poter instaurare con tutti Voi,  un rapporto immediato.

Con questo ho terminato, Vi ringrazio per l’attenzione
Il Vostro Presidente Mario Paracchini