02/07/2017 Circuito del Fornalino (A cavallo tra le valli Antrona, Bognanco e Brevettola)

02/07/2017 Circuito del Fornalino (A cavallo tra le valli Antrona, Bognanco e Brevettola)

Programma

  • Ritrovo ore 6,30 presso la sede Seo Cai di Domodossola in via Borgnis 10
  • Partenza escursione da Cheggio ore 7,30
  • Dislivello: mt. 929
  • Tempo salita: ore 3
  • Difficoltà: EE
  • Sentieri: C24-C22

Percorso

Dal Rifugio Cai di Novara al Cheggio (1497 mt), su sentiero sempre bello e ben segnato si supera l’Alpe  Meri (1851 mt) e quindi, per tratto più ripido ma privo di difficoltà, sino al Passo del Fornalino (2345 mt) in circa h 2 e 30’. Magnifica vista sulla alta Val Loranco, sulla Weissmiess e sull’ Andolla  e, davanti a noi, la Valle Bognanco con il sentiero che porta al bivacco Ambrogio Fogar e quindi a Pizzanco.  Un’esile traccia sale ripida a destra e, superato un breve e facile salto di roccia, si raggiunge la sommità del dosso chiamato, nel dialetto locale “Passo di Cardù” (2426 mt), punto più elevato dell’escursione.

Proseguendo per la dorsale, su buona traccia e bella vista della Val Brevettola e sui laghi della Valle (Antrona e Campliccioli), dopo alcuni saliscendi si giunge al Passo del Fornetto (2263 mt). Dal valico il sentiero scende rapidamente verso i ruderi di un alpeggio abbandonato, per risalire su un ripido ed esposto costolone in direzione del Cavallo di Ro (1895 mt).                                Percorrendo la sterrata tagliafuoco, si scende fino all’Alpe Meri per incrociare il sentiero percorso all’andata che riporta a Cheggio in h.1 e 30’. Tempo totale del circuito 5 ore.